Nightmaresy

Nightmaresy


  • Anno di prima pubblicazione
  • 2016

Trama

Tra incubi e speranze, Nightmaresy è il mio sogno e il tuo, è il nostro sogno e il sogno di noi, il più bel ricordo, il più terribile. Nightmaresy è un insieme di frammenti di realtà, un ammasso irrazionale di sogni, ricordi e incubi profondi. Ciò che vi apprestate a leggere è proprio così, simile alla sensazione di quando, appena svegli, si cerca disperatamente di ricordare un sogno tra brandelli di ricordi. Ci sentiamo disorientati, ci confondono le immagini che saltano discontinue alla mente come se non ci fosse mai stata una storia, come se avessimo vissuto a scatti, sognato ad emozioni. NIGHTMARESY ci accompagna in quello che è tutto e il contrario di tutto, la realtà nel sogno, il sogno nell’incubo e l’incubo nella realtà. Potrebbe sembrare una storia frammentaria ma è proprio in quel salto, in quel ricordo, in quel preciso stacco che avviene la storia più grande. Ogni cosa è pensata attentamente dall’autrice Roberta Rea che dosa magistralmente i tempi narrativi. Pochi attimi possono diventare anni e intere settimane diventano un secondo. Lasciatevi avvolgere da questa avventura, svelate i legami tra i dinamici protagonisti e lasciatevi accompagnare, attraverso le loro emozioni, alla ricerca e alla scoperta dei vostri sogni, delle vostre speranze e dei vostri incubi. Chiudete gli occhi e prendete un profondo respiro. Potreste scoprire il vostro peggior incubo, incontrarlo, vederlo. NIGHTMARE SEE. NIGHTMARESY Needle per Nupress officer

Note dell'autore

Sono nata a Napoli il 21 dicembre del 1989. Ricordo che la passione per il disegno risale a quando ero poco più che una bambina, quando passavo intere giornate a ricopiare i miei fumetti preferiti. Terminate le scuole medie, per ovvi motivi, quindi, ho frequentato un istituto d’arte anche se all’indirizzo di moda e costume. Non avendo avuto la possibilità economica di iscrivermi ad una scuola di fumetto, sono fiera di poter dire di aver imparato tutto ciò che so con le mie sole forze. Il mio sogno di diventare una mangaka mi ha portata a prendere parte a numerosi concorsi fino a quando, nel 2014, ho vinto il secondo posto al Salón del manga a Barcellona. Successivamente, tra immagini, fanart e capitoli pubblicati sul web, sono stata notata dai ragazzi di NuName. Dopo aver presentato la mia storia e dopo che la rivista si è trasformata in un’associazione (l’attuale NuPress), mi è stato proposto di realizzare il mio primo fumetto. Ed ora eccomi qua, col cuore pieno di felicità e la speranza che questa strada mi porti sempre più lontano.

Gallery

error: Content is protected !!

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account